Mattia Garon

Mattia Garon cresce con la passione per il vino. La incontra per la prima volta grazie a Bruno Maniero, durante gli studi all’Istituto “Pietro d’Abano” dove si diploma nel 2009. Ma quello è solo il primo passo di una carriera che lo vedrà girare i ristoranti italiani e stranieri alla ricerca di stimoli ed esperienze. La giovane età – è nato nel 1990 – e la tanta voglia di fare lo portano infatti subito a mettersi in gioco dapprima all’Abano Grand Hotel, successivamente in Svizzera al Suvretta House, entrambi 5 stelle lusso. Altre esperienze si susseguono in Italia, fino al 2010, quando decide di partire per Londra dove lavora al The Ivy e al The grill restaurant at the Dorchester Hotel, nel quale gestisce la cantina assieme al team.

L’avventura inglese dura circa 4 anni, al termine dei quali torna in Italia, dove si dedica alla Court of Master Sommelier, che lo vede tuttora impegnato.

Uno stage all’Osteria Francescana rivela nuovi stimoli e proprio durante questo periodo si avvicina ad Aqua Crua, dove ora svolge il compito di restaurant manager. Lo trovate in sala, a guidare come maitre la vostra esperienza nel nostro ristorante, ma lo potete vedere muoversi con dimestichezza anche nella nostra cantina, che gestisce direttamente con personalità. Lo riconoscete dalla cravatta, immancabile compagna delle sue serate fra i tavoli.